giovedì 30 aprile 2009

Squadra " ABRUZZO 2" in partenza

In partenza il giorno 2 maggio 2009 la seconda squadra dei Volontari del GCVPC di Mirano alla volta dell'Abruzzo. La squadra sarà composta da 5 Volontari.

Un enorme in bocca al lupo a tutti!!!

sabato 25 aprile 2009

Riunione straordinaria di Protezione Civile in data 29/04/2009 ore 21,00

E' convocata una riunione straordinaria per mercoledì 29/04/2009 ore 21,00 presso la sede di Campocroce:

ODG:
-Resoconto sulle attività svolte dalla squadra impegnata nell'emergenza Abruzzo 2009;
-varie ed eventuali;

lunedì 13 aprile 2009

13 aprile - La situazione in Abruzzo ad una settimana dal terremoto

dal sito della protezione civile nazionale: www.protezionecivile.it

13 aprile - La situazione in Abruzzo ad una settimana dal terremoto

Ad una settimana dal terremoto la fase dell’emergenza è terminata. Ora inizia quella dell'assistenza e della ricostruzione.

Allestiti 7 Centri Operativi Misti - Com che coordinano le attività di assistenza a 25.050 persone accolte in 67 aree di ricovero, composte da: 4.175 tende e 39 cucine da campo, 1.396 i bagni di cui 108 attrezzati per i disabili. Sono 21.221 i cittadini ospitati negli alberghi.

Intanto in Abruzzo piove nelle Province di Chieti e Pescara e calano le temperature massime mentre le minime sono stazionarie. Anche ieri sera altre due scosse nell'Aquilano, di magnitudo 3.2 e 3.4 sono state avvertite dalla popolazione nelle tendopoli.

Gli interventi
Continuano da parte delle squadre dei tecnici le verifiche di agibilità delle abitazioni, la messa in sicurezza e la perimetrazione degli edifici e delle strade.

È in corso la verifica dei danni anche sui beni culturali: ieri sono state predisposte le schede per il rilievo dei danneggiamenti e il programma di messa in sicurezza delle opere architettoniche, come la basilica di Santa Maria di Collemaggio e la chiesa di San Bernardino.

È iniziato il recupero dei pezzi di oreficeria dal museo dell’Oreficeria all’interno del Palazzo Vescovile nel centro storico dell’Aquila.
Al recupero dei beni preziosi partecipano anche i Carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale, per scortare le opere e custodirle in sicurezza nella loro struttura a Roma.

Servizi alla popolazione
Dieci uffici postali mobili sono presenti nei pressi dei campi di accoglienza: a Piazza d’Armi, Centi Colella, Campo Sportivo Acquasanta, Tendopoli Basilica di Collemaggio, Paganica, Tendopoli di Pagliare a Sassa, Multisala Garden di Monticchio e a San Demetrio ne’ Vestini.
Nell'ufficio mobile di Paganica, e in altri a L'Aquila, sono state pagate le prime pensioni.
A Centi Colella è presente la sede temporanea della Filiale di Poste. Qui è garantita la disponibilità di contante alle popolazioni sfollate. Presso questi sportelli d’emergenza è possibile effettuare operazioni di prelievo e versamento, pagamento di bollettini, invio o ritiro di bonifici.

I volontari sul territorio continuano ad assistere la popolazione. Sono circa 9.500 per turno i pasti che le 10 cucine allestite dal volontariato riescono a preparare

Le forze in campo
Ancora sul campo le strutture appartenenti al Sistema Nazionale di Protezione Civile coordinate dalla Di.co.mac. di Coppito.

Sono 2.700 le unità dei Vigili del Fuoco, che hanno messo a disposizione 1.200 mezzi.

La Polizia stradale continua la sua attività di scorta ai veicoli che trasportano aiuti e soccorsi. Ieri il traffico è stato intenso, ma non ci sono state particolari criticità.

Presenti anche gli uomini del Corpo Forestale dello Stato e delle Forze Armate che continuano la loro attività di antisciacallaggio e di sostegno alla popolazione.

La Croce Rossa, con 600 persone in campo, ha allestito finora 6 Posti medici avanzati con loro personale e predisposto 4.500 posti letto.

8 - Emergenza Abruzzo 2009

Sono partiti questa mattina, e si apprestano a rientrare dall'abruzzo i ns. volontari.

Sono molto provati, ma con l'animo pieno di orgoglio, per il piccolo ma grande contributo che hanno dato...

grazie, a tutti

sabato 11 aprile 2009

Raccolta generi alimentari lunga conservazione

vi segnalo questa iniziativa, per chi vuole aderire:
"il panificio caravello di zianigo sta raccogliendo generi alimentari a
lunga conservazione, ed ha chiesto se il gesto generoso deei zianighesi
puo essere utile per la protezione civile di mirano o altre
associazioni."

7 - Emergenza Abruzzo 2009

Continuano le comunicazione con la squadra in abruzzo, questo è quanto ci riferiscono:

H. 9.42, 11 aprile 2009. Comunicazione con Squadra “Abruzzo 1”: notte molto
fredda, non ha piovuto. Ieri sera sono stati nel centro de L'Aquila, commentano:
“ allarmi che suonano ininterrottamente e edifici crollati, una vera città
fantasma”.

H 12.35, 11 aprile 2009. Comunicazione con Squadra “Abruzzo 1”: i viveri
scarseggiano, la cucina che forniva i pasti è stata portata via, si stanno
preparando da mangiare pasta con cipolla e peperoni e tramezzini al tonno.
Rientro confermato per lunedì pomeriggio.

H. 17.51, 11 aprile 2009. Comunicazione con Squadra “Abruzzo 1”: lamentano
disorganizzazione del COM (Centro Operativo Misto). Da questa mattina non hanno
ricevuto incarichi, non sono arrivate brande e tende, le disposizioni impartire
cambiano di frequente e molti volontari sono lasciati senza nulla da fare.
Nel loro campo base non c'è un bagno con doccia per le donne, per questo
usufruiscono del bagno di una palestra vicina al campo, che però ha subito dei
cedimenti strutturali a causa del terremoto.
Rilevano un clima di tensione e polemica crescente.

venerdì 10 aprile 2009

Emergenza Sisma nella Regione Abruzzo

Emergenze in atto
Emergenza Sisma nella Regione Abruzzo

Istituiti un CONTO CORRENTE per i versamenti ed una casella E-MAIL a cui inviare il Modulo Offerta Aiuti , con cui dare la propria disponibilità a fornire qualunque genere di sostegno alle Popolazioni abruzzesi:

*
CONTO CORRENTE:
o
Intestato a: Centro Regionale Protezione Civile, Via Roma, 60, 32013 Longarone (BL)
o
Coordinate Bancarie:
+
(Dall’ITALIA): IT 59 X 02008 61180 000040060787
+
(Dall’ESTERO): UNCRITB1M87 IT 59 X 0200861180000040060787
o
Causale Versamento: Terremoto Abruzzo

*
E-MAIL: sisma.abruzzo@regione.veneto.it (Modulo Offerta Aiuti da inviare tramite e-mail)

6 - Emergenza Abruzzo 2009

Le comunicazioni di oggi:

H. 8.56, 10 aprile 2009. Comunicazione con Squadra “Abruzzo 1”: informano che
sono in sicurezza e che sono tranquilli e sereni. Al campo c'è anche spazio per
qualche breve momento ludico (informano che Anna Toppan ha portato una PALOMA
per il giorno di Pasqua. NdR: onestamente non sappiamo cosa sia. Ipotesi più
probabile: dolce pasquale). Scherzosi e di ottimo umore, dicono che sentono la
vicinanza morale di tutti i volontari, e assicurano che anche questa volta il
gruppo di Mirano si farà valere.

H. 17.05, 10 aprile 2009. Comunicazione con Squadra “Abruzzo 1”: informano
che la giornata è stata molto calda, hanno finito di montare le tende cui erano
addetti, in questo momento piove.

H. 18.58, 10 aprile 2009. Comunicazione telefonica con Squadra “Abruzzo 1”:
con il pranzo di ieri si sono esaurite le scorte alimentari di Treviso, che
assicurava i pranzi e le cene.
Per la cena di ieri la Squadra si è quindi organizzata nella propria tenda
con pasta, soppressa, pane. Oggi erano attese nuove derrate alimentari, non
sapendo se la cena fosse assicurata per stasera, questo pomeriggio sono andati
in ”escursione” in un supermercato, che hanno trovato aperto.
La “metereologa” Marta informa, guardando i nuvoloni in cielo, che
probabilmente pioverà nella nottata.
Clima sereno e disteso. I volontari sono stanchi e bruciacchiati dal sole ma
contenti.

H. 20.48: tutta la pasta della cena di oggi è stata buttata via perché pessima. Si vocifera la presenza di una capsula di un dente nella pasta, pare si tratti di una legenda metropolitana.

ps: cattiva sorte per l'orso... stufato e scaldino per i volontari...

giovedì 9 aprile 2009

5 - Emergenza Abruzzo 2009

Ciao a tutti!

Vi inviamo, per tenervi al corrente delle evoluzioni della nostra squadra in
Abruzzo, le comunicazioni che abbiamo ricevuto durante la giornata.
Per comodità nella scheda d'emergenza abbiamo chiamato la squadra che è
partita "Abruzzo 1". Anche perchè prima o poi partirà la squadra "Abruzzo 2"!
Nell'attesa...buona lettura a tutti!!


H. 8.28, 9 aprile 2009. Comunicazione Squadra “Abruzzo 1”: stanno bene. Hanno
sentito scosse violente nella notte. Hanno ricevuto l'incarico di montare tende
per tutta la giornata di oggi.

H. 12.46, 9 aprile 2009. Comunicazione telefonica con Squadra “Abruzzo 1”: ci
informano che fino ad oggi sono riusciti a fare una sola doccia fredda.
Mangiano tutti insieme e il servizio per i pasti è assicurato da una cucina del
gruppo di Treviso e Venezia, che rimarranno fisse per l'emergenza.
Proseguiranno il montaggio delle tende per gli sfollati per tutta la giornata.
Il morale dei volontari è buono. Oggi lavorano tutti insieme.

H. 16.02, 9 aprile 2009. Comunicazione con Squadra “Abruzzo 1”: ci informano
che si sono susseguite scosse di terremoto per tutta la giornata, continuano il
montaggio di tende. Hanno la sensazione che il numero di sfollati aumenterà nei
prossimi giorni.

H. 17.37, 9 aprile 2009. Comunicazione telefonica con Squadra “Abruzzo 1”: ci
informano che sono in pausa perché hanno terminato il montaggio delle tende cui
erano stati assegnati e stanno attendendo l'arrivo delle ulteriori tende da
montare.
Nelle tende che hanno montato per gli sfollati non è ancora stato alloggiato
nessuno perchè non sono ancora arrivate brande e non sono ancora stati
installati i servizi igienici chimici.
Da ieri tutta la squadra è alloggiata in una tenda ministeriale, nella quale
dorme solo il gruppo di Mirano. Hanno brandine, sacchi a pelo portati da Mirano
e ulteriori coperte messe a disposizione dal coordinamento del posto.
L'escursione termica è elevatissima: -4 °C la notte, +20 °C di giorno. Oggi
hanno dovuto cercare una farmacia per ustione solare (NdR: tranquilli: Gianluca
ha la pelle talmente chiara che si scotta anche all'ombra!!!!)
Colazione, pranzo e cena sono assicurati attraverso una cucina da campo
fissa, dei gruppi di Venezia e Treviso, che assicurano anche il servizio
cucina.
Rilevano la carenza di servizi igienici: quelli chimici di cui si servivano
sono stati chiusi perché l'eccessivo uso li ha resi inutilizzabili. Si stanno
servendo dei bagni di una palestra vicina al campo base.
Sono stati messi sull'allerta dal coordinamento locale: il ritmo di lavoro è
molto elevato e per prevenire l'eccessivo stress fisico dei volontari si
valuterà un rientro anticipato.
Stanno tutti bene e il morale è alto.
Ringraziano tutti i volontari per non aver chiamato loro direttamente e
mandano un abbraccio a tutti.

4 - Emergenza Abruzzo 2009

I nostri volontari, continuano ad operare senza sosta in diversi campi in allestimento...

In sede a Mirano ieri sera si è tenuta una riunione straordinaria, e si è provveduto a costituire già una seconda squadra, pronta a partire a seconda delle necessità.

Vi preghiamo di non contattare i volontari che sono in zona operativa, per informazioni contattate i numeri segnalativi via mail o sms.

mercoledì 8 aprile 2009

3 - Emergenza Abruzzo 2009

L'ultima comunicazione è delle 8 di questa mattina: sono svegli dalle 5.00. Le donne hanno dormito nella canadese, gli uomini sul camion. Freddo e smottamenti durante tutta la notatta. Hanno ricevuto istruzioni sui loro incarichi: una parte al montaggio tende per gli sfollati, una parte al montaggio del campo base per i volontari.

2 - Emergenza Abruzzo 2009

I nostri volontari sono giunti sul luogo, loro assegnato, Pianola, attorno alle ore 20.00 dopo un lungo viaggio.
Attendiamo un loro resoconto...

martedì 7 aprile 2009

Convocata per domani sera 8 aprile ore 21.00 in sede, una riunione straordinaria dei Volontari.

Convocata per domani sera, 8 aprile, ore
21.00 in sede, una riunione straordinaria dei Volontari.

La riunione sarà informativa e organizzativa per tutti i volontari: abbiamo
la comunicazione diretta con i volontari, ora sarà necessario provvedere alle
comunicazioni con il Comune,provvedere eventualmente all'invio di nuove derrate
alimentari e organizzare la prossima squadra, tutto evidentemente sulla base
delle comunicazioni che ci verranno dalla squadra in viaggio oggi.

Emergenza Terromoto L'Aquila 06/04/2009

Oggi 07/04/2009 è in partenza una prima squadra del gruppo comunale di mirano, per l'abruzzo, per portare soccorso alla popolazione colpita dal terremoto.
Un in bocca al lupo a tutti i volontari.

Calenderio

Contatore Visite